lunedì 7 giugno 2010

iPhone 4: grande ciofeca

Finalmente è arrivato l'iPhone 4, cioè la grande ciofeca di quarta generazione, il magicofonino che ha il potere magico di far diventare a pagamento ciò che prima era gratis.

Con la loro solita "coerenza" ed "arguzia", i Maccaroni-fanboys (cioè i fan Apple più sfegatati), reduci da una notte bianca per godersi "l'evento", vanteranno come "innovativo" questo bidone.

Ma vediamo qualche motivo per non comprarlo ed aspettare il suo successore...



Form Factor: il formato è più squadrato, con angoli arrotondati, due speaker ai lati, etc. La Apple ha copiato dagli altri prodotti già in commercio da almeno un anno. La Apple copia e incolla, come sempre.

Assemblaggio: la curiosa scelta dei materiali dipende con ogni probabilità dalla tendenza al surriscaldamento, che è una delle principali caratteristiche di tutti i prodotti Apple da un po' di anni a questa parte. Aspettiamoci forum pieni di "iPhone 4 surriscalda" tra qualche settimana... sperando che non prendano fuoco!

Cam per videochiamate: per la serie "meglio tardi che mai" arriva questa funzionalità che era già presente sui telefonini 3G più economici in vendita da qualche anno.

Fotovideocamera da 5 megapixel con flash LED: anche in questo caso "meglio tardi che mai". Per adeguarsi agli standard dei telefonini 3G economici, l'iPhone ha dovuto attraversare 4 "generazioni"!

Tasti volume e jack cuffie standard 3.5mm: pure qui "meglio tardi che mai". Quattro generazioni (iPhone, iPhone 2G, iPhone 3G, 3GS, 4G) prima di arrivare ad una soluzione ragionevole per il cliente.

Bluetooth castrato: anche con l'iPhone 4 si verificheranno le tragicomiche scenette: "ma come?! ottocento euro di telefonino e non puoi mandarmi una foto via bluetooth!?!?" Pazienza, dovrete aspettare la quinta generazione di iPhone!

MicroSIM: maccaroni-fanboys, preparatevi a tagliuzzare le vostre SIM con le forbici, perché la Apple è una delle poche aziende che per "innovazione" intende sempre un'improvvisa "rottura drastica col passato" (prepariamoci a una rottura drastica delle vostre SIM).

Batteria: come al solito "non sostituibile". Tutte le recensioni parleranno (a vanvera) di una "maggior durata" solo perché la vedono più grande degli iPhone precedenti... ma dimenticano che questo iPhone ha hardware più esoso in termini di energia. Preparatevi a veder inondati i forum di domande tipo: "la mia batteria dura meno di un giorno, che faccio? mando l'iPhone 4 in riparazione?"

Nessuna sorpresa lato software: solito jailbreak già pronto, niente animazioni Flash (mentre i Nokia con le stesse caratteristiche hardware lo eseguono), presunto "multitasking", alcune correzioni estetiche (come il poter cambiare l'immagine background desktop, una feature che già Windows 3.1 nel 1992 permetteva), voice commands (come avveniva nei telefonini di sei o sette anni fa), altre migliorie estetiche... più un servizio per il gaming (preparatevi a pagare per usarlo seriamente). Finalmente si potrà navigare in formato "landscape" su tutti i siti web (ma... poi i caratteri si leggono? vedi sotto).

Dipendenza dallo Store Apple: anche stavolta, oltre a pagare le telefonate, vi toccherà pagare per riempire il telefonino di applicazioni che sui modelli della concorrenza danno gratis e di serie. La Apple non ti vende un prodotto, ma un contenitore di prodotti. E il contenitore è venduto a caro prezzo, sia che si chiami iPod, sia che si chiami iPhone, sia che si chiami iMac, sia che si chiami iPad...

Ed ora... tenetevi pronti per la mazzata finale.

Risoluzione dello schermo: 640x960.

Nella foga di ingigantire tutto, i produttori di hardware commettono l'errore di lavorare in modo da "aumentare i numeretti" vantabili nella pubblicità. La Apple cede volentieri alla tentazione, a scapito dell'utente.

Maggior risoluzione video significa maggior numero di pixel da aggiornare durante il funzionamento. Cioè maggior consumo di risorse CPU, maggior consumo elettrico.

Con uno schermo così piccolo (addirittura più piccolo dell'iPhone 3GS) aumentare i pixel non serve a niente (vi diranno "immagini più nitide" ed altre cagate, ma provate voi a distinguere ad occhio nudo la differenza!). Se prima doveva "refreshare" 320x480 pixel ora gli toccano 640x960, cioè il doppio in altezza e il doppio in larghezza. Ti costa il quadruplo della fatica in termini di risorse del processore. Per cui, a meno di miseri trucchetti, due sono le alternative: o occorre che l'iPhone di quarta generazione corra al 400% rispetto al 3GS, oppure è una bidonata. Naturalmente non corre al 400%...!

Navigare, poi, sarà un continuo mal di pancia: con i font corpo 12, corpo 14, cosa si riuscirà mai a leggere in uno schermino così piccolo e così "denso"? Occorrerà continuamente ingigantire i caratteri. Altro spreco di risorse.

Il trucco di quadruplicare i pixel ha una sola spiegazione: creare qualche condizione di compatibilità con l'iPad e con i vecchi iPhone. Le applicazioni sviluppate per questi ultimi verranno visualizzate con i pixel raddoppiati ma non sarà un problema perché le dimensioni dello schermo sono pressoché le stesse del vecchio iPhone! Pixel quadruplicati ma nessun miglioramento per l'utente: solo un maggior spreco di risorse!

Si dirà che questo facilita la compatibilità iPad: uno sviluppatore creerà un'applicazione che si vede bene a 1024x768 su iPad e... senza troppi ritocchi... si spera... si vedrà decentemente su iPhone 4. Ma questa è una buffonata! Infatti lo sviluppatore dovrà decidere cosa fare:
- i filmati sono in formato 16:9 o 16:10
- l'iPad è in 4:3 a 1024x768
- l'iPhone è in 3:2 a 960x640

Cosa fare? Per fare qualcosa che sia compatibile iPad e iPhone, dovrà scendere a sgraditi compromessi:
1) non usare più di 960 pixel su un lato e 640 sull'altro
2) mantenere il formato 3:2 oppure "segare fuori" le fasce di troppo
3) utilizzare caratteri e menù di dimensioni gigantesche, perché avere 960 pixel in meno di nove centimetri significa che un tasto/menu di una cinquantina di pixel è difficile da centrare perfino con un pennino. Ma l'iPhone 4 non ce l'ha lo stylus! Non basta il multitouch per risolvere magicamente il problema delle dimensioni fisiche di ciò che si disegna sullo schermo...!

Insomma, come da tradizione ecco un nuovo bloatedphonino che di "innovativo" ha solo il tentativo di unificare lo Store iPad con lo Store iPhone (segno che uno dei due arranca: indovinate quale), tentativo patetico per l'inevitabile modo di "fruizione" dei contenuti tra device così diversi.

La tifoseria Apple griderà alla "innovazione" del vedere un jack cuffie 3.5mm e una cam frontale, così come gridò all'innovazione quando vide comparire il copia-e-incolla e gli MMS. Avranno 64 giga di spazio per riempirli di non si sa cosa. Avranno finalmente la rubrica telefonica che mostra anche l'immagine (se c'è) del contatto (anche questa è "innovazione": copiare funzioni di telefonini di otto anni fa).

Molti degli acquirenti lo compreranno solo perché vogliono "l'iPhone ultimissimo modello"; poco importa che lo useranno solo per fare telefonate (posso fare nomi e cognomi di molti di questi superfighetti).

Insomma, è la solita roba per superfighetti che si fanno intortare dal marketing, gente che quando sente "720p 1080i 64G 3Mp 640x480 2.26GHz" non guarda al significato, ma a quanto sono grandi i numeretti.












69 commenti:

  1. Mamma mia che post !!! :D
    Potevi aspettare un altra mezz oretta :DDD

    RispondiElimina
  2. Oh God. FarmVille para iPhone, hehe! http://migre.me/MrVz #WWDC

    Netflix for iPhone coming this summer, has adaptive bitrate technology to seamlessly switch networks even on the go.

    RockBand for iPhone > Guitar Hero for iPhone. Always. #WWDC

    RispondiElimina
  3. Standing ovation a Urgentissimo

    RispondiElimina
  4. Aspettare mezz'oretta? Era solo perché come al solito tutto è prevedibile, fin nei minimi particolari ;-)

    RispondiElimina
  5. Ciofeca A4 Chip :D comeil petacchione

    RispondiElimina
  6. Beh dai ci hanno aggiunto il giroscopio a 3 assi a sto giro di boa.

    RispondiElimina
  7. Quante generazioni ci vorranno per avere lo sfondo animato come sul mio nokia 3330 ?

    RispondiElimina
  8. Lo schermo dell'iPetacchione non è "retinal" resolution, ma "retto-anal" resolution!

    RispondiElimina
  9. Il giroscopio? Come l'N900 uscito l'anno scorso? :D

    RispondiElimina
  10. > Il giroscopio? Come l'N900 uscito l'anno scorso? :D

    Certo, è tutto per far girare questo...

    RispondiElimina
  11. La conosco, gliel'ho passata io al papero ;-)

    Stò seguendo a salti la diretta live su iSpazio e devo dire che stò ridendo a ogni cosa scritta. Il povero Fabiano Confuorto è talmente sovreccitato che se alla fine del keynote non gli verrà un infarto per le troppe emozioni di sicuro avrà un mega orgasmo di due ore filate.

    Ah, e a chi ha fatto notare che le novità del firmware 4 (chiamato ora iOS 4) e dell'iPhone 4 sono presenti da tempo in altri comuni telefoni gli ha pigliati per il culo con un bel LOL.....

    RispondiElimina
  12. Finalmente sono a casa e posso vedere qualcosa :D

    RispondiElimina
  13. Su ispazio hanno scopiazzato la livechat creata da Long Zheng

    RispondiElimina
  14. Questo è il sito ufficiale del nuovo gioiello :D
    http://www.apple.com/iphone/

    Urgentissimo ha forse sbagliato qualcosa ?

    RispondiElimina
  15. Hmm wifi only for iPhone 4 video chat. That sucks

    RispondiElimina
  16. "(chiamato ora iOS 4)"

    Prevedo una denuncia di Cisco in arrivo

    RispondiElimina
  17. Quando esce un nuovo telefono tutti lo paragonano ad Iphone (le varie riviste ciofeca del settore)
    Adesso che è uscito un nuovo Iphone perché non lo paragonano ad HTC EVO ? http://now.sprint.com/evo/

    RispondiElimina
  18. Ma... qualche apple fanboy mi spieghi... la videofonata via wifi è la stessa cosa della videochat su MSN o Skype, vero?

    :D :D :D

    E le videofonate 3G a cui ci hanno abituato i videofonini da 59 euro SIM inclusa, quando sarà possibile farle?

    RispondiElimina
  19. La voce della verità:

    aumentare i pixel non serve a niente (vi diranno "immagini più nitide" ed altre cagate...)


    La voce del maccaron-fanboy:

    nessun telefono ha un simile display

    (segue foto del sacro fondatore che spiega la questione della risoluzione... senza precisare che quell'argomento vale per un display da 10-15-20 pollici, non da tre pollici e mezzo!)

    :D

    I maccaron-fanboys sono al massimo della distorsione della realtà ;-)

    RispondiElimina
  20. Quasi quasi ripesco il mio LG U8138 del 2004. Aveva già FaceTime, e funziona su rete 3G. Secondo voi ne aumenterà il valore in caso di vendita, visto che già precorre il prossimo aggiornamento di Apple? :D

    RispondiElimina
  21. W le boiate... tipo che un iphone vecchia generazione non aveva il jack 3.5 mm, che aumentare la risoluzione costringe a refreshare piu pixel aumentando i cicli di cpu (davvero? la cpu?) come se ci fosse un omino che fa manina manina il cambio ogni volta e ignorando completamente come vengono visualizzati i dati a video e confondendolo palesemente con la riproduzione di un file video, ingrandire i caratteri di sistema che misteriosamente non si sa perchè costa anche quello cpu misteriosamente e tante altre inesattezze che è sprecato segnalare..
    E poi è apple che spara le cifre a caso.. Neanche quando apple inserisce caratteristiche hardware indubbiamente di buon livello si può per sbaglio ammettere che potrebbe esser un buon device...

    RispondiElimina
  22. E' un buon device, per carità. Quello che dà fastidio è che un po' delle caratteristiche si trovavano su altri smartphone dall'anno scorso, se non pure dal 2008. Il mio Samsung U900 è uscito nel 2008 e aveva già la fotocamera da 5 Megapixel, così come il supporto PDF che solo ora ha messo in maniera completa iBooks.

    L'unica vera boiata, almeno per come è concepita adesso, è FaceTime. Ma per il resto, sicuramente è un aggiornamento apprezzabile. Chissà i prezzi europei come saranno...

    RispondiElimina
  23. @floo di sicuro facetime è una boiata... almeno però con la webcam frontale sarà possibile fare videochat con programmi tipo skype se la implementano..
    Per quanto riguarda i pdf mi ha sorpreso proprio che l'abbia aggiunta visto che il 99% dei libri online piratati sono in quel formato...
    Per quanto riguarda le caratteristiche presenti in altri telefonini alcune si alcune no.. pochi hanno il giroscopio.. pochi hanno il wifi-n (anche se qui ci si chiede perchè inserire il chip nei 3gs/ipod touch 3g e lasciarlo disattivato per non far consumare troppa batteria?).. pochi hanno i video a 720p (che io continuerò a chiedermi se servono visto che comunque dubito che la qualità sia piu che sufficiente).. Nessuno o quasi può editare video 720p.. Videochiamate, 5 mpx, flash led e praticamente tutte le novita del firm. 4 eran gia presenti..
    Questo non toglie che in quest'articolo è pieno di cose FALSE... non opinabili o suscettibili a giudizio personale...

    RispondiElimina
  24. Phates,
    la questione della risoluzione la conosco bene perché ho scritto software che manipolavano grafica fin dai primi anni ottanta.

    Il quadruplo dei pixel sono il quadruplo dei pixel:
    - a parità di dimensioni fisiche del display
    - e tenuto presente che il display precedente non era mai stato criticato come "sgranato"...

    ...significa che il quadruplo dei pixel (con conseguenti costi di memoria, di CPU, di chip grafico, di elettricità consumata) è una emerita boiata.


    Vogliamo parlare di font? Quanto costa, in termini di CPU-memoria-chipgrafico renderizzare un font da 48x32 piuttosto che uno da 24x16? eh? stesso discorso di cui sopra.

    Le caratteristiche hardware "di buon livello" sono state messe lì solo per riempire la pagina del sito e far gridare a tutti i siti fanboys-maccaroni: nessun telefono ha un simile display.

    Ecco perché il display dell'iPhone4 non è retina, ma è retto (come la parte di intestino che confina col colon).

    Il resto è solo nell'ignoranza dei superfighetti che guardano solo i numeretti.

    Tra un display 800x480 di un HTC ed un 960x640, a parità di dimensioni fisiche, la differenza è indistinguibile.

    Te lo dice uno che nel 2003 criticava il proprio telefonino perché la risoluzione di 320x208 era eccessiva (erano 143 punti per pollice: i pixel adiacenti erano indistinguibili; figurarsi 326 punti per pollice).

    RispondiElimina
  25. > di sicuro facetime è una boiata... almeno però con la webcam frontale sarà possibile fare videochat con programmi tipo skype se la implementano..

    Sicuramente, a patto che Apple non faccia una delle sue solite condizioni machiavelliche che lascia fuori Skype e soci dalle API per la videochiamata.

    Comunque è prevedibile l'evoluzione di FaceTime. iChat avrà un aggiornamento in grado di supportarla, sarà disponibile anche per PC in modo da aumentare il parco dispositivi e tutti felici e contenti. Poi nel 2011 anche su rete 3G.

    Per i PDF, in ottica iPad più che iPhone, hanno sicuramente fatto bene, anche a costo di dare la possibilità di mettere libri pirata. In fondo, nella libreria di iTunes pensi che molti abbiano musica e film legalmente acquistati? Alla fine, preferiscono non andarci pesante nemmeno loro.

    RispondiElimina
  26. Ah, ora che ci penso...

    La radio FM scommetto che sarà una feature dell'iPhone 5 :D

    RispondiElimina
  27. come sempre....mega articolo qui :
    http://www.repubblica.it/tecnologia/2010/06/07/news/apple_wwdc-4648695/?ref=HRERO-1

    Ormai ogni minimo "movimento" di apple....qui è in prima pagina...mah..
    Che poi le videochiamate...non sono vere e proprie videochiamate....il fatto che non vadano con la rete cellulare mi lascia perplesso.
    Il prezzo (quello menzionato in articolo) cioè 199$ mi sembra strano

    RispondiElimina
  28. L Ipad 2 avrà le stesse caratteristiche

    RispondiElimina
  29. @urgentissimo:
    >la questione della risoluzione la conosco bene perché ho scritto software che manipolavano grafica fin dai primi anni ottanta.

    Esatto.. i primi anni ottanta.. quando ancora si usavano le cpu per rappresentare e aggiornare le immagini a schermo... grazie al cielo ora quasi tutto il lavoro è gestito dalla gpu...

    >Il quadruplo dei pixel sono il quadruplo dei pixel:
    - a parità di dimensioni fisiche del display
    - e tenuto presente che il display precedente non era mai stato criticato come "sgranato"...

    >...significa che il quadruplo dei pixel (con conseguenti costi di memoria, di CPU, di chip grafico, di elettricità consumata) è una emerita boiata.

    L'hai detto anche tu..il quadruplo dei pixel è il quadruplo dei pixel...
    960x640=614400 pixel
    480x320=153600 pixel
    614400/153600=4
    Dire che non sono il quadruplo è una boiata.. renderanno come un 800x480? vedremo.. ma 4 volte tanto sono..

    >Le caratteristiche hardware "di buon livello" sono state messe lì solo per riempire la pagina del sito e far gridare a tutti i siti fanboys-maccaroni: nessun telefono ha un simile display.

    Quindi per te quadruplicare i pixel non serve a niente per le applicazioni che potranno essere adattate? (a proposito.. han detto chiaramente che le app di iphone potranno essere adattate a questa risoluzione per poterle potenziare senza smettere di funzionare sui vecchi.. di sicuro non adatteranno le applicazioni ipad... dei popup menu su un display pollici? solo win con i suoi vecchi win mobile credeva che potessero funzionare bene.. senza contare che l'ipad store va benone)

    Ho visto che hai completamente ignorato la parte del 3.5 mm.. strano..ma non hai neanche corretto l'articolo..ancora piu strano..

    @floo
    >La radio FM scommetto che sarà una feature dell'iPhone 5 :D
    di sicuro XD
    comunque considerando i precedenti questo è il

    RispondiElimina
  30. Phate dove sta la gpu in Iphone? Tu hai solo una Cpu by Apple.

    Wp7 avrà una vera Gpu DX 9 compatible

    RispondiElimina
  31. Che il lavoro sui pixel lo faccia la cpu o la gpu poco cambia, quello che conta è che c'è, va fatto, consuma altra energia e se per qualche ragione chi è deputato a farlo presenta qualche taglio di risorse (a livello hardware o software per occupazione di risorse) il tutto verrà fatto più lentamente.

    RispondiElimina
  32. PS

    CPu A4 ? Niente Andorid su Iphone XD

    RispondiElimina
  33. La faccenda delle videochiamate "solo su Wifi" è veramente idiota.

    Primo, perché non è detto che la rete wifi garantisca chissà che cosa rispetto alla 3G... se a monte della wifi c'è una connessione 56k, che si fa? Oppure se c'è una comune Alice su cui però girano Emule e Torrent che ti intasano almeno uno dei due canali (trasmissione o ricezione), che si fa? Dunque non è un problema di prestazioni!

    Secondo, perché ad un qualsiasi software basta sapere che c'è un canale aperto per mandare/ricevere dati. Al software non interessa sapere "cosa c'è sotto". Quando tu comandi open "autoexec.bat" non ti interessa sapere se stai su un hard disk oppure su un solid state disk oppure su un network file system. Basta che il sistema operativo ti risponda "OK, file aperto, ed ora?" Dunque né Skype né il software della videochiamata si preoccupano di che linea hai: si limitano a guardare le prestazioni; se non mi arrivano tot frames video/audio entro tot millisecondi, significa che la linea è lenta.

    Perciò la "limitazione wifi per le videochiamate" è una pura e sana CASTRAZIONE imposta dalla Apple ai superfighetti.

    RispondiElimina
  34. @dovella certo e i poligoni si disegnano da soli nei giochi sullo schermo...è risaputo che le opengl ex 2.0 sfruttano la potenza della cpu pe la grafica...e il chip PowerVR SGX cos'è? guarda che una gpu non deve per forza supportare directx... anzi nel mondo mobile directx conta 0...
    Senza contare che il chip a4 non è altro che arm cortex a8.. perchè non ci dovrebe andare android? sentiamo.-.

    @0verture: e invece no.. la gpu lavora in modo differente delle cpu..non sono una serie di cicli di clock eseguiti consecutivamente...

    @urgentissimo dura ammettere di sbagliare eh..

    RispondiElimina
  35. Ora, io non vorrei sembrare ironico, ma... anche il mio telefonino del 2003 leggeva i file PDF. Dove sta la novità?

    Certo, nel 2003 aveva problemi con i PDF troppo grossi o comunque con quelli contenenti cose strane, però li leggeva. Dov'è la novità di iPhone?

    Il telefonino del 2003 aveva 16Mb RAM di cui solo 8-9Mb liberi per l'utente. Per leggere i PDF bisognava aspettare gli iPhone con 128-256-512Mb RAM?


    Penso che la Apple faccia le sue "machiavellerie" solo perché tenta miseramente di spianarsi la strada per guadagnare anche con le skypefonate (oppure sostituirsi ad esse).

    Solo che i superfighetti invece di lamentarsi ("guardate!! l'N900 vede youtube, flash, skype! il nuovissimo iPhone4 invece no!!!")... vantano le mancanze come se fossero aggiunte! :D :D :D

    RispondiElimina
  36. Phate :)

    A noi del mondo mobile interessa 0
    1) Le Open Gl sono inclused in WP7
    ma udite udite , con le DX 9 in WP7 , TUTTI i giochi di Xbox Live Arcade SONO PERFETTAMENTE COMPATIBILI PER WP7 DA SUBITO SENZA FRONZOLI.

    COntati i giochi di Live Arcade su Xbox , e poi mi telefoni (la qualità è identica tra x360 e Wp7 )

    CIAWA

    RispondiElimina
  37. "e invece no.. la gpu lavora in modo differente delle cpu..non sono una serie di cicli di clock eseguiti consecutivamente..."

    no ci sono i gnomi con la mazza che martellano biancaneve a ritmo di musica

    RispondiElimina
  38. Attenzione, anche il discorso della GPU è lo stesso.

    Spostare 100 pixel è un conto, spostarne 400 è altra storia. Dunque la CPU "risparmia" ma la GPU "consuma". E allora? La differenza dov'è? Forse che la GPU funziona gratis, senza corrente? Già qui ci si potrebbe fermare.

    E invece no, non ci fermiamo, perché qui non parliamo solo degli oggetti che "si muovono" sul video. Parliamo piuttosto del rendering. Quanta CPU si deve "muovere" per creare (per esempio) l'icona di un contatto prima di mandare il disegno al video? Quanta CPU si deve "smuovere" per creare frames e riquadri da mandare a video? Quanta CPU servirà per ottenere la bitmap del font da mandare a video? Quanta CPU serve per scompattare un file JPEG da mandare a video?

    Domande meno stupide di quanto si pensi. Faccio un esempio banale: "l'iPhone ha il Retto-Colon display da 960 pixel! nuovo sito web con sfondi per l'iPhetecchione... tutti file da 960x640 pixel!!" (ma la differenza con un 480x320 verrà mai notata?)


    Lavorando nel settore dell'informatica da dipendenti ed avendo talvolta qualche capoprogetto idiota ("aah, basta quadruplicare lo schermo, tanto ci pensa la GPU!!") o capomarketing ancora più idiota ("aah, aumentate la risoluzione dello schermo, fatela quanto quella dell'iPad, altrimenti non se lo comprerà nessuno!") significa imparare a confrontare con calma i costi rispetto ai benefici.

    Quadruplicare lo schermo nell'iPhone, a parte il vendere numeretti serve soltanto al misero tentativo di "compatibilizzarsi" l'iPad.

    La mania di aumentare la risoluzione è dovuta solo al circolo vizioso "devo navigare più siti possibile --> ma i siti sono fatti per i monitor grandi --> ma la gente vuole i monitor grandi per spararsi le pose --> perciò facciamo i siti web ancor più complessi, chi ha il telefonino si arrangi --> occorre aumentare la risoluzione video dei telefonini (che però essendo tascabili devono avere uno schermo di dimensioni infime)".

    RispondiElimina
  39. Attenzione, la CPU "A4" non è altro che un Cortex.

    Quindi Android ci può girare.

    E ci può girare anche Windows Mobile, perché i Cortex sono della famiglia ARM.

    Certo, sarebbe uno smacco pauroso se qualcuno in Apple fotocopiasse nottetempo la mappa delle periferiche del nuovo iPhetecchione e la passasse nottetempo a qualche smanettone di Windows Mobile, il quale nottetempo... ZOT!!! ;D

    RispondiElimina
  40. Sì, i "poligoni", sì, il "PVR", sì... certo, certo... ma credete forse che nella "normale amministrazione" ci sia bisogno di creare liste di triangoli da mappare/blendare/sortare/visualizzare? Nel 99% del tempo di accensione del telefonino la risposta è no.

    L'accelerazione grafica si chiama accelerazione perché accelera.

    Allora io ti do una Fiat 126 con un "acceleratore" che fa andare la bestia al 10% in più.

    Poi ti do una Fiat 128 più veloce, pure con un "super-acceleratore biturbo" che ti fa andare la bestia al 50% in più ma ha le ruote più piccole per cui occorrono quattro giri di ruota per completarne uno della 128.

    Secondo te chi arriva prima a Roma, la 126 o la 128?

    126: fa i 100 km/h, +10% = 110 km/h
    128: fa i 140 km/h, +50% = 210 km/h ma... a causa delle ruote più piccole, 210 diviso 4 = 52 km/h.

    Dunque, per andare da Napoli a Roma, chi vince?

    Certo, sull'iPhone4 useranno tutti i trucchi possibili e immaginabili... ed è per questo che parliamo di bloatware, software "gonfiato" fino all'inverosimile.


    Credimi: chi lavora nel campo dell'informatica sa bene che i peggiori errori di ingegnerizzazione derivano dai progettisti idioti e ancor più dalle decisioni degli addetti al marketing.

    Dire che l'iPhone4 è una ciofeca pazzesca è dire la verità.

    E' la verità perché è assurdo che ogni versione raddoppi le capacità della precedente (in termini di RAM, di storage, di velocità, etc)... e poi ci ritroviamo sempre gli stessi problemi (surriscaldamenti, batteria che dura un giorno solo, sprechi di risorse solo per accontentare il marketing, rallentamenti, riformattazioni, bug assurdi, feature elementari aggiunte solo dopo 4 generazioni...).

    RispondiElimina
  41. Comunque è comico che si debba star qui a parlare solo di quanto sia più o meno veloce l'aggeggio.

    Parliamo piuttosto delle altre caratteristiche, come la primissima citata in cima a questa pagina: l'ecosistema iPhone-iPad-iPod fa diventare "costoso" ciò che una volta era gratis. Cfr. Skype, come sopra citato.

    Parliamo per esempio della censura Apple. D'accordo, puoi comprare l'iPhone a tuo figlio, non ci troverai nessuna "porno-app"... ma tuo figlio potrà benissimo andare su un sito web porno con l'iPhone, e quindi la censura non è dovuta al pudore e alla decenza. Però, vi sembrerà strano, ma nell'ecosistema Symbian le "porno-app" praticamente non esistono. E non esistono neppure "offensive-app", "razziste-app", eccetera. Il puritanesimo Apple è soltanto una mera questione di marketing; se si accorgessero che aprire il mercato alle "app-razziste" farebbe guadagnare bei soldi, state sicuri che l'azienda diverrebbe immediatamente razzista. (Dopotutto il principio "morale" del capitalismo è che la morale di un'azienda è la massimizzazione dei profitti).

    Oppure, oppure, oppure... vogliamo parlare dei surriscaldamenti? A' stìve giòbbese, prima de comprà stò telefonino, sèmo securi che nun se surriscalda?

    Tanta caciara sulle nuove feature... sì, ma la durata della batteria? La sostituibilità della batteria?

    E la microSIM...? A' stìve giòbbese, te costava tanto scavare un par de millimetri in più? T'avrei applaudito assai se m'avessi presentato un Dual SIM... Ovvio che una volta tagliuzzata la SIM non la potrai più riciclare in un altro telefonino!

    E via di questo passo (mi fermo qui solo perché ho sonno).

    Polli, pollastri e pollettivallespluga hanno seguito con entusiasmo da tutto il mondo il "nuovo" prodotto senza domandarsi "ma la rivoluzione della batteria quando avverrà? e la dual sim?

    RispondiElimina
  42. @dovella
    Chissenefega se non ti interessa niente del mondo mobile.. hai detto che iphone non ha gpu..FALSO punto... Hai detto che su a4 non potrebbe girare android? FALSO punto... Poi non dire che non ti interessa se ogni 2 x3 tiri fuori la tiritera wp7 è tanto grande e grosso... tra qualche mese quando uscirà vedremo..

    @0verture hai ragione mi sono espresso male.. intendevo che con la cpu hai una serie di specifiche azioni da eseguire in sequenza.. se moltiplichi i dati su cui devi fare questa operazione queste operazioni crescono in modo proporzionale.. la gpu invece è piu dinamica e i calcoli che essegue non sono sempre gli stessi.. Rappresentare un'immagine a schermo dipende dall'immagine e alcune operazioni sono ripetitive e non richiedono il ricalcolo della raprresentazione..

    @urgentissimo Ma non ce la fai a rispondere punto per punto senza dimenticare dei pezzi? hai scritto km ignorando ancora la castroneria del 3.5 mm...
    Comunque..quindi ora ammetti che hai detto una cavolata dicendo che è la gpu che viene quadruplicata di carico?
    Per quanto riguarda il quadruplicare delle risorse necessarie non è vero.. non è un rapporto matematico costante incrementale... Per i giochi di sicuro è cosi perchè ci sono dati in continuo aggiornamento con dettagli tutti diversi ma se devi disegnare a schermo una barra statica tutta uguale di 10 px piu lunga o piu corta non cambia molto perchè è sempre quella..per prendere il tuo esempio la jpe estratta è sempre quella solo che al posto di disegnarla 3 la disegni 4 volte..
    Ma anche se fosse cosi credi che passato un anno le tecniche di risparmio energetico e le tecnologie dietro la batteria siano sempre le stesse? Non può essere forse che i componenti in un anno con nuove tecnologie sono piu piccoli ed efficienti lasciando piu spazio alla batteria?
    Per quanto riguarda il post sull'accelerazione grafica non ha semplicemente senso perchè dici che è uno schifo l'iphone perchè l'accelerazione accelera qualcosa che c'e gia.. E quindi? Suona molto che fa schifo perchè si..
    Tralasciamo l'esempio che ha 0 significato..
    Senza contare che visto che oramai TUTTI i nuovi device che escono hanno uno schermo con piu risoluzione dell'iphone sono tutti i.dioti?

    RispondiElimina
  43. http://news.cnet.com/1606-2_3-50088649.html?part=rss&subj=news&tag=2547-1_3-0-20

    RispondiElimina
  44. Che pena che mi fate. Io son sempre dell'idea che chi critica aspramente qualcosa senza trarne il minimo giovamento (non come criticare in maniera costruttiva per migliorare la propria condizione indirettamente) sia penoso e preso dall'invidia. L'iphone 4 per voi è una ciofeca, contiene feature presenti su cellulari di un anno fa? Bene semplicemente NON COMPRATELO e vivete felici. Già il solo fatto che avete perso chissà quanto tempo per scrivere l'articolo e commentare dimostra tutto!

    RispondiElimina
  45. La... "castroneria" dei 3.5mm? La "barra statica" sullo schermo? Ah, tu devi essere l'ingegner Spaccapelo, quello che cerca il pelo nell'uovo per spaccarlo in quattro. Verticalmente. Con l'accetta. ;-)

    Quanto alle leggendarie "tecniche di risparmio energetico e le tecnologie dietro la batteria"... se veramente in un anno fossero stati possibili passi da gigante, ad oggi avremmo telefonini con batterie che durano un mese!

    RispondiElimina
  46. Non capisco...

    - se uno vanta l'iPhetecchione4 come "grandioso", "innovativo", "rivoluzionario", allora sarebbe il benvenuto...

    - ma se uno discute le caratteristiche tecniche dell'iPhetecchione4 aggiungendo un po' di ironia, allora la risposta è "non compratelo e state zitti!"

    Cosa se ne deduce? ;-)
    Vedere foto a inizio pagina ;-)

    RispondiElimina
  47. > Che pena che mi fate. Io son sempre dell'idea che chi critica aspramente qualcosa senza trarne il minimo giovamento (non come criticare in maniera costruttiva per migliorare la propria condizione indirettamente) sia penoso e preso dall'invidia. L'iphone 4 per voi è una ciofeca, contiene feature presenti su cellulari di un anno fa? Bene semplicemente NON COMPRATELO e vivete felici. Già il solo fatto che avete perso chissà quanto tempo per scrivere l'articolo e commentare dimostra tutto!

    Ecco perché ho mollato il sito... Se uno critica costruttivamente, gli si dice di scrivere meno fesserie... Se uno critica male, gli si dice di criticare costruttivamente... Non se ne esce più e diventa un circolo vizioso.

    Da parte mia, ho solo obiettato che alcune, ALCUNE, funzioni erano già presenti nei telefoni di uno-due anni fa. Non ho detto che è una ciofeca, che fa schifo o che altro. Non lo comprerò e vivrò felice, ho da poco cambiato telefono e soldi non ne ho. Se faccio pena ai fanboy Apple, beh, chissenefrega, mangio lo stesso!

    RispondiElimina
  48. Più dinamica o meno poco conta. La gpu ha un framebuffer da riempire, svuotare o modificare e dal momento che sicuramente non sono previste tante linee elettroniche sulla scheda quanti sono i pixel sullo schermo, deve fare affidamento su qualche algoritmo che si preoccuperà di aggiornare tutto lo schermo a blocchi. Ci sono più pixel, ci sono quindi più blocchi e più "giri di giostra". La domanda alla fine è solo una: è proprio necessario al di fuori di una politica di unione tra l'app store di ipad e iphone ?

    RispondiElimina
  49. @0verture

    Ma ve lo siete inventati sta cosa dell'unione degli apstore... resteranno separati.. secondo te si possono usare dei dropdown menu in un display da 3.5 pollici? ma quanto devono essere scomodi??
    Semplicemente le applicazioni per iphone potranno essere adattate alla risoluzione senza però perdere la compatibilità con risoluzioni piu basse come han detto ieri.. fine!
    E comunque certo che è un algoritmo e ci saranno piu giri di giostra.. ma nel 99% dei casi non saranno neanche lontanamente vicine a 4 volte tanto quello di prima

    @urgentissimo
    >La... "castroneria" dei 3.5mm? La "barra statica" sullo schermo? Ah, tu devi essere l'ingegner Spaccapelo, quello che cerca il pelo nell'uovo per spaccarlo in quattro. Verticalmente. Con l'accetta. ;-)

    Questi sono gli argomenti che dimostrano la tua competenza?
    Hai detto o no che fino ad ora non avevano il jack da 3.5 mm? è una balla colossale visto che ce l'aveva anche il primo iphone (anche se aveva un difetto voluto)? Si e si.. Se hai prove che avvalorano quello che dici daccele se no ammetti di aver sparato cxxxxte..


    >Quanto alle leggendarie "tecniche di risparmio energetico e le tecnologie dietro la batteria"... se veramente in un anno fossero stati possibili passi da gigante, ad oggi avremmo telefonini con batterie che durano un mese!

    Ma chi chiede passi da gigante? Tutti gli altri device reggono risoluzioni alte e l'iphone no perchè ha qualche pixel in piu? è bastato che le componentistiche interne fossero le stesse ma con un processo produttivo piu piccolo occupando quindi meno spazio per permettere di inserire una batteria piu grande delle precedenti...
    E comunque cosa credi che tutti gli anni non si facciano progressi con le batterie e risparmi energetici? non grandi rivoluzioni... ma passi che consentono di aumentare la potenza dei device senza che il cellulare duri mezz'ora...

    Non posso non quotare Vicio... Ad esclusione di floo (e credo che anche lui ti stava lasciando fuori) siete tutti tali e quali ai fanboy che odiate tanto.. Un prodotto è apple? Chissenefrega.. Allora è di sicuro fantastico/una schifezza e non ha difetti/è pieno di difetti...

    RispondiElimina
  50. "senza però perdere la compatibilità con risoluzioni piu basse come han detto ieri.."

    Quando faranno le prime per iphone 4/ipad vedremo quando saranno compatibili a livello di schermo con i 3G.

    RispondiElimina
  51. Questa discussione è molto interessante.
    Interessante perché, se andiamo a prendere un vecchio post di questo blog, dove si celebrava l'arrivo del nexus one, il terminator che doveva salvare il mondo dal pericolo apple-comunista, era proprio urgentissimo a dire: guarda, questo telefono ha solo più risoluzione del tuo, è più sottile del tuo, ha una batteria più grossa della tua, un hardware più grande del tuo...

    Naturalmente, ora che Apple fa esattamente lo stesso, e presenta un cellulare con più risoluzione, più sottile ( e presumibilmente con più di tutto il resto) questo diventa un emerita ciofeca per questo, per quello, quell'altro ecc... mentre, pochi mesi fa, il nexus one era eccezionale.
    Ma d'altronde, si criticava apple per la mancanza del copia incolla, del multitasking, di falsh, salvo ora difendere ( o addirittura elogiare) Windows Phone 7 che non ha il copia incolla, non ha il multitasking, non ha flash.
    C'è poco da fare: l'occhio umano vede quello che vuole vedere

    RispondiElimina
  52. Marlok , il Nexus One è un telefono spaziale perché ha un OS aperto come Andorid gestito (solo in questo caso) da una società come Google, Android è stato il miglior equilibrio tra Wm e Iphone e con Nexus One hanno raggiunto subito una potenza interessante senza fare tutto il baccano che fa Apple per ogni cavolata.
    Io non lo comprerò per una semplice ragione che si allaccia alla parte finale del tuo post:
    "Aspetto WP7" , e sai perché ? Perché so perfettamente cosa sta per arrivare e finalmente arriva qualcosa di fresco pulito e limpido , ma è presto per parlarne ;) .

    ---------------
    Devo fare un OT. doveroso.
    Da pochi minuti mi ha telefonato un amico che non sentivo da molti anni , avevo perso ogni contatto con lui e devo dire che grazie a Facebook ho avuto l'opportunità di riacchiappare tante persone che per un priodo della mia vita sono state molto care.
    Questo "ragazzo" adesso guida i pullman a livello Europeo ed è in continuo spostamento.
    Per restare in contatto con la propria famiglia durante i viaggio ha comprato un Netbook Asus (non mi ha saputo confermare il modello) , e questo mini PC dopo una caduta accidentale ha avuto problemi al Hard Disk, adesso in riparazione (pare sia rientrato in garanzia).Il mio amico ha anche un Ipod di cui lui è innamorato , e dopo aver visto il TAM TAM mediatico legato ad Ipad + la temporanea rottura del Netbook ha deciso di punto in bianco di comprarsi l Ipad (tra l'altro mi confermava di averlo preso a Rimini senza fare alcuna coda) .
    Un suo amico di zona gli ha configurato l Ipad al notebook della figlia per il primo setup e le varie configurazioni. Ricordo il suo primo post su Facebook con Ipad diceva "Ho appena preso l'ipad e sembra STUPENDO!!!!"

    Da quanti giorni è uscito l Ipad? Un paio di settimane?
    Il mio amico si è messo a piangere , non lo ricomprerebbe per nessuna ragione. Da profano ha subito compreso una marea di limiti che prima dell'acquisto sono invisibi ai non esperti (ma anche a parecchi esperti) , quindi anche "il Newbie " entra subito in difficoltà con Ipad .
    A questo punto potrebbe aver ragione Microsoft a pressare Windows 7 e non WP7 su tali dispositivi ?
    Chissà?!

    RispondiElimina
  53. @Dovella: android è un altro discorso. All'uscita di Nexus One l'avete bellamente messo su un piedistallo perché aveva più di questo, più di quello, più di quell'altro, mentre ora che nella gara del pene è apple ad avere la temporanea leadership boffonchiate parole scomposte sui numeri da scaffale, sull'attirare l'attenzione con un 9 al posto di un 8. E' semplice incoerenza.

    Riguardo ad iPad e affini, la sfida è appena cominciata e stà nel rendere Os quali iOs e WP7 di pari funzionalità rispetto ad un os normale, o almeno tali da non far rimpiangere un os tradizionale su dispositivi di questo tipo.

    RispondiElimina
  54. @phates89 dici molte verita', pure la ciofeca (anche se come sempre a modo suo), ma quella del 3.5mm la concedo alla ciofeca. No, non ha mai detto che "mancava", quoto: Tasti volume e jack cuffie standard 3.5mm: pure qui . Quattro generazioni (iPhone, iPhone 2G, iPhone 3G, 3GS, 4G) prima di arrivare ad una soluzione ragionevole per il cliente."

    Il punto suo era su "standard" non sulla mancanza dello stesso.

    RispondiElimina
  55. @dovella che Android sia aperto, e' una bella affermazione, peccato non sia del tutto vera... Google e' moooolto restia ad accettare patch da terze parti e usa delle patch nel kernel, diciamo proprietarie, che non tiene aggiornate (tanto che sono state rimosse).
    Insomma.. usa Linux, ma solo il kernel, e solo per affermare di essere un sistema aperto.

    Guarda OpenMoko, Maemo e MeeGo e avrai un'idea di cosa si intenda veramente per "sistema aperto".
    Si usano tool standard delle distribuzioni Linux, si inviano patch upstream in modo che tutti ne traggano vantaggio, si apportano modifiche minime per adattarle al proprio device, si aggiunge il minimo necessario per differenziare e si cerca di aprire quanti piu' "tool" nuovi/proprietari possibili tra quelli che si e' dovuti scrivere da zero per necessita' di marketing o di adattamento hardware.
    Nokia per es. in Maemo usa molti suoi pacchetti proprietari e noi della comunita' abbiamo chiesto che vengano aperti. Lentamente, ma costantemente, li stanno aprendo.
    QUESTO e' un sistema aperto. O almeno, quanto di piu' vicino ci sia.

    RispondiElimina
  56. @Anidel

    E assolutamente vero quello che dici , e devo dire che la questione è molto più ampia di quello che sembra.
    Mi spiego meglio, negli ultimi 3-4 anni ho avuto modo di osservare abbastanza da vicino come funziona l'ecosistema Windows (sia Desktop che Mobile)
    Microsoft ha toppato di parecchio sul Mobile e sai perché ? Perché ha usato lo stesso modello "DESKTOP" per la distribuzione del proprio OS mobile che in realtà tanto male non era e non è.
    Troppa libertà agli OEM non sempre può gioire ad un sistema e soprattutto all'ecosistema. Avere dei limiti è fondamentale per un OS che dev'essere distribuito al consumer. I partner OEM creano una marea di difficoltà
    Display di ogni misura e risoluzione
    UI personalizzata
    CPu di ogni tipo
    Accessori di ogni tipo (webcam,Numero di Bottoni,Tastiera,Touch,Multitouch, etc)
    Sicurezza
    Software e conflitti.
    Quando un OS ha a che fare con tante aziende diverse e con hardware di ogni tipo, non può ricevere in alcun modo un aggiornamento concreto da chi lo crea, perché ogni società che distribuisce un dispositivo personalizzato non ha seguito nessuna linea guida.
    Quindi Google in realtà ha osservato questa problematica con molta attenzione ed ha compreso in pochi mesi che il destino di un OS non dev'essere lasciato in mano ai partner, e con questo ha creato Nexus One , di conseguenza gli altri partner si adeguano nel migliore dei modi.
    Ecco perché apple con un hardware mediocre è riuscita a conquistare Developers e Consumer , tutti fanno meno lavoro ottenendo maggiore qualità , ma in tutti e due i casi trovi il rovescio della medaglia
    Nulla si può installare esternamente all'ecosistema e nessun Developers può creare qualcosa senza passare prima dallo Store.

    Microsoft con WP7 ha scelto una nuova strada interessante (e lo stava per fare anche con l Xbox360 ) , hanno detto questo è l hardware standard ed il sistema nasce per girare su questo hardware e nulla di diverso , gli aggiornamenti saranno distribuiti esclusivamente da MS (e non più dai partner), con questa soluzione avrai tanti hardware diversi (fotocamera,display,batteria qwerty o Multitouch) ma in realtà tutto gira sotto uno standard ben preciso ed ogni dispositivo sarà sfruttato al massimo delle potenzialità dai developers da MS e dal consumatore finale.

    Detto questo , la concorrenza aperta resta sempre interessante per gli smaliziati e per chi ha nuove idee interessanti da proporre . Purtroppo tale modello non può essere usato dalle grandi compagnie perché rischierebbero solo di perdere terreno.

    Volevo provare MeeGo nel mio Netop (Atom+ION) ma non ho avuto modo , appena posso mi ci faccio un giro :)

    RispondiElimina
  57. Secondo me sono tutte, ormai, piattaforme valide. iOS 4 e' validissimo come OS cosi' come l'hardware su cui gira. Mi rompe le palle la Apple che li fa, ma il prodotto finale (purtroppo castratissimo) e' di qualita'.
    Android sta crescendo velocemente, per ora lo vedo ancora immaturo, ma ha un seguito enorme ed e' un tosto concorrente ad Apple.
    In realta' il Nexus One, cosi' come lo Ion, servono solo al developer "generico" Android come piattaforma di riferimento. HTC e Samsung hanno personalizzato Android a modo loro, e un developer deve poter focaliccarsi su Android, non su Android/Bata o su Android/Sense. E per questo vedremo sempre dei veri "google" phone. Non per altri motivi.

    Win7 a occhio, mi piace un sacco. La UI e' bella e a me piace tantissimo. Microsoft si sta rimboccando le maniche, era ora, con Win7 e con Win Phone 7.. speriamo. Avere alternative e' sempre una cosa buona.

    MeeGo per netbook e' pronto e gira bene anche se supporta pochi netbook al momento.
    MeeGo e' un animale a parte.. MeeGo e' solo una base comune su cui CHIUNQUE puo' mettere quello che gli pare.
    Chiunque puo' prendere la base di MeeGo, e ci mette su i servizi e la UI che piu' gli aggrada.
    Infatti Nokia avra' un suo MeeGo (Maemo 6) che sara' composto dal MeeGo che fu rilasciato al Day 1 (la base ... 'testuale') e sopra ci mettera' i servizi tipici che conosciamo in Maemo 5 + la UI di Maemo 6.

    Io developer produrro' per MeeGo in Qt e con poco lavoro dovrei essere in grado di avere interfacce (view) adatte ad quante piu' UX (User eXperience) di Meego possibili.
    Vedremo un bel po' di UX diverse e sara' interessantissimo :)

    Rimane WebOS. HP ha grandi piani, lo vogliono mettere (alla stregua di MeeGo) ovunque loro abbiano un processore. Smartphones compresi.
    Non conosco bene com'e' fatto WebOS, ma l'approccio "web" e' sicuramente moooooolto interessante visto che ci muoviamo sempre piu' verso il cloud storage/computing (dove Google domina).

    Vedremo un po'.. la guerra e' varia e molto aperta, smartphones (iOS, WebOS, MeeGo, Android, WP7) e netbooks (MeeGo, iOS, Chrome OS e sicuramente vedremo anche WP7 e WebOS adattati a questa tipologia di device con grossi schermi [relativamente ad uno smartphone]).

    Non vedo l'ora :)
    Peccato essere solo spettatori.

    RispondiElimina
  58. Concordo in pieno ,

    Apple solo adesso ha fornito un OS mobile valido per molti aspetti , purtroppo (per me) la piattaforma non è amabile quasi esclusivamente per il comportamento aziendale.
    Android mi piace e non poco , a detta di un mio caro amico (dev molto petulanete XD) , l'unico neo di Android rimasto sarebbe lo stack bluetooth (i vecchi Windows Mobile hanno avuto uno stack bluetooth e Wi FI a dir poco infallibile) , per il resto concordo che cresce a passi da gigante di build in build come del resto Google sa fare con parecchi dei suoi prodotti (vedi Chrome ) .
    Con Windows 7 MS ha sfruttato il meglio che aveva a partire da chi dirige l'OS (Sinofsky) ,hanno risistemato tutti i team ( WEX + COSD (Common operating system development) + IE fanno Windows.
    COSD si occupa del kernel, filesystem, device drivers ecc, WEX fa tutto quello che e' visibile, dalla taskbar allo start menu a explorer ecc ecc... WEX e' diviso in sette gruppi , tutto (quasi 4 anni fa) è stato riorganizzato e riallineato al 100% , il risultato è stato subito visibile.
    MeeGoo è troppo interessante, sono estremamente curioso di provare come va :)
    WebOS in teoria rappresenta la Apple di 10 anni fa :) , sicuramente HP cercherà di sfruttarlo in ogni direzione anche perché hanno una capacità di distribuzioni notevole .
    Windows Phone 7 sarà una pesantissima bomba nel mondo smartPhone , l'unico problema reale e che MS (almeno per ora) vuole lasciare tale OS solo per gli smartphone (forse e dico forse , potrebbe aver ragione )

    Quindi finalmente la concorrenza sarà pesante per tutti , e tutti sforneranno Killer Application a volontà per attrarre nuovi clienti :)

    Io mi godo lo spettacolo , ma tu puoi anche esibirti ;)

    RispondiElimina
  59. @ aindel te lo riquoto anche io

    "Tasti volume e jack cuffie standard 3.5mm: pure qui . Quattro generazioni (iPhone, iPhone 2G, iPhone 3G, 3GS, 4G) prima di arrivare ad una soluzione ragionevole per il cliente."

    Se non intendeva che non c'era cosa intendeva? che non aveva i tasti volume? ch il jack 3.5 mm non era standard? Ma da iphone edge fino a questo iphone 4 i tasti volume e il jack sono sempre gli stessi, messi nella stessa posizione identica spiccicata... Quindi se quelle precedenti non eran standard (perchè poi? l'unico era l'edge che aveva qualcosa di diverso.. il jack 3.5 solo che era incavato nella superficie e non tutte le cuffie riuscivano ad entrarci) anche questo non è standard...
    E poi se intendeva altro come dici tu perchè non ha detto che intendeva altro? Per me è coda di paglia perchè sa di aver sbagliato..

    RispondiElimina
  60. Nota bene:

    dato che l'iPhetecchione4 ha una diversa configurazione hardware rispetto all'iPhetecchione3gs, prima o poi uscirà qualche software che "funziona solo sul quattro".

    Ma la faccenda più drammatica sarà quella degli sviluppatori che dovranno sobbarcarsi entrambe le risoluzioni per funzionare sia sui "3" che sui "4". Auguri. Sembra di essere tornati ai vecchi tempi in cui un game chiedeva: vuoi funzionare in CGA, EGA, VGA, Hercules? Preferisci CGA in bianco e nero o a 4 colori? Devo disabilitare il vertical retrace wait? ;-)

    RispondiElimina
  61. Devo aggiungere un commento:

    chi dice che con l'uscita dell'iPad "la sfida è appena cominciata", sta ripetendo a pappagallo la solita idiozia del marketing Apple.

    La sfida dei tablet è cominciata qualche anno fa, ed è stata vinta dall'unico concorrente in gara: Windows XP Tablet Edition.

    Riconoscimento scrittura, note grafiche, lettura annotata dei PDF, integrazione con MS Office... e soprattutto, "ci gira windows" (quest'ultima è la domanda più comune che si fa sull'iPad).

    Sono passati quasi dieci anni e arriva la Apple con questa tremenda ciofeca di iPad che non ha neanche una USB (i tablet di dieci anni fa, con WinXPtablet avevano almeno due porte USB), ha un display 1024x768 (proprio come i tablet di dieci anni fa), ha una ciofeca di tastiera virtuale, niente riconoscimento scrittura, eccetera.

    La rivoluzione iPhone è stata la stessa cosa: tutti i telefonini avevano il copia e incolla, alla Apple hai dovuto aspettare il 3GS; tutti i telefonini 3G avevano la videochiamata, alla Apple hai dovuto aspettare il 4 e ancora non si capisce bene come se la caverà; tutti i telefonini economici Nokia hanno la radio FM (e il Nokia N900 ha perfino il trasmettitore FM), e per l'iPhone dovrai aspettare l'anno prossimo la versione 5...

    La "rivoluzione" Apple sta nell'aver preso per il sedere i suoi clienti.

    RispondiElimina
  62. SUPER LOOOL!!!

    Mi piacerebbe mettere questo STIKKARE questo post in home page per tenerlo sempre come primo articolo XD

    RispondiElimina
  63. I sogni degli apple-maccaron-fanboys finiscono presto per infrangersi miseramente...

    RispondiElimina
  64. Non saranno ottocento euro ma ci andiamo vicino: 759 €... ;-)

    Certo che un iPhetecchione l'anno ti rovina la salute del portafogli!! ;-)

    RispondiElimina
  65. Sono passati solo due mesi e mezzo dall'annuncio dell'iPhone4.

    Cosa è venuto fuori nel frattempo?

    1) problemi hardware: la rogna dell'antenna, per cui negli annali l'iPhone4 resterà eternamente famoso... il problema bluetooth... il problema del sensore di prossimità... il problema del vetro che si rompe facilmente... il problema del surriscaldamento...

    2) problemi software: gli update anti-jailbreak... i reboot continui e non coperti da garanzia... problemi di vulnerabilità... la spesso scarsa velocità di navigazione 3G...


    Il tutto mentre la Apple nega, minimizza, cambia parole per evitare di dover rifondere gli utenti... in una comica sarabanda che ci ha deliziato tutta l'estate 2010.

    La cosa più incredibile, comunque, sono i MacCaron-Fanboys che non vedevano l'ora di comprarlo. Salvo poi gridare sinceri e disperati: "opporcavaccazozza, in casa mia ho ceramica dappertutto!"

    Apple, grazie, grazie per tutte le grasse risate che ci fai fare...! Se non ci fossi, bisognerebbe inventarti!!! :D :D :D

    RispondiElimina
  66. ...e come suonano curiose le prime giustificazioni da parte dei MacCaron-Fanboys, sempre pronti a credere a qualsiasi idiozia pro-Apple...!

    :D :D :D

    RispondiElimina