sabato 26 giugno 2010

Per i preti superfighetti

clipped from www.oriensforum.com
Entro luglio arriverà la versione del messale per IPAD...Quelli cartacei non scompariranno - assicura l'ideatore Don Paolo Padrini - ma chi vorrà potrà trovare sull'altare un posticino per la tavoletta della Apple.
Anche il Lezionario sarà IPAD? e quando lo baceranno cosa baceranno? il PC portatile?
Ecco l'ultima boiata prodotta dal prete ultratecnologico della mia diocesi ! Non ho parole per descrivere la stoltezza di una tale iniziativa
 Occhi al cielo caro Zuavo.....essendo tecnologia e IPAD chissà, arriveremo presto alle Messe SPONSORIZZATE CON LA PUBBLICITA' SULL'ALTARE...
Fratelli, la messa termina qui perché l'iPad si è inceppato (eppure gli avevo messo l'antivirus proprio ieri).
Vogliamo scommettere che la notizia dei libri liturgici su iPad verrà accolta dai siti web pro-Apple con grida di giubilo e di entusiasmo?

4 commenti:

  1. Questa faccenda delle "messe sponsorizzate" ha purtroppo un fondamento:

    la Apple si appresta a lanciare iAds, cioè l'Aids informatico (imbottire di pubblicità tutti i prodotti Apple)!!

    RispondiElimina
  2. Questi mi fanno perdere la fede

    RispondiElimina
  3. Mah, mi lascia un pò perplesso questa cosa

    RispondiElimina
  4. Io trovo molto più interessanti i commenti del forum

    Specialmente le accuse al parroco, reo di un reato gravissimo: essersi fatto pescare con "Repubblica" sottobraccio :-D

    RispondiElimina