sabato 10 luglio 2010

Per farti spiare, usa anche tu un iPhone...?

clipped from www.telegraph.co.uk

How your Apple iPhone spies on you


"There are a lot of security issues in the design of the iPhone that lend
themselves to retaining more personal information than any other device,"
said Jonathan Zdziarski, a former computer hacker who now teaches US law
enforcers how to retrieve data from mobile phones.

http://woodwood.files.wordpress.com/2008/07/asino.jpg
clipped from www.telegraph.co.uk


An example was the iPhone's keyboard logging cache, which was designed to
correct spelling but meant that an expert could retrieve anything typed on
the keyboard over the past three to 12 months, he said.


In addition, every time an iPhone's internal mapping system is closed down,
the device snaps a screenshot of the phone's last position and stores it.


In a further design feature that can also help detectives, iPhone photos
include so-called "geotags" so that, if posted online, they
indicate precisely where a picture was taken and the serial number of the
phone that took it.

Nella foto: il tipico utente iPhone.

In sintesi, l'iPhone permette (alle forze dell'ordine, ma anche eventualmente ad hackers):

1) di risalire a tutto ciò che hai scritto sulla "tastiera virtuale" dell'iPhone a causa della cache interna (tutto ciò che hai scritto negli ultimi 3-6-12 mesi!!!)

2) di risalire ai posti dove sei stato nei momenti in cui ti crashava l'iPhone (salvando immagini "core" e "screenshot" delle memory maps, anche a centinaia!!! peraltro infischiandosene dello spreco dello spazio disponibile)

3) salvando i "geotags" nelle foto assieme a identificativi per rintracciare l'iPhone che ha fotografato!!!

Certo, è divertente sapere che un criminale dotato di iPhone sarà più facilmente indagabile una volta arrestato.

Ma non oso immaginare cosa può succedere ad un personaggio importante qualora un hacker lo derubi del suo iPhetecchione...

2 commenti:

  1. Alla strafaccia del cavolo !!!!!!

    XD

    RispondiElimina
  2. Immagino che ci vorrà un App su misura per poter fare pulizia alla ccleaner

    RispondiElimina