giovedì 13 maggio 2010

Ipad, utilissimo :D

Softpedia

 

Technorati Tag: ,,,

6 commenti:

  1. Ti consiglio la lettura di questo: http://www.tomshw.it/cont/news/stallman-apple-e-l-impero-del-male-ipad-la-sua-arma/25282/1.html

    RispondiElimina
  2. @Adriano

    Stallman mi ha sempre dato l'idea di un vecchio delirante, questa è l'ennesima prova..

    RispondiElimina
  3. @iGiux

    Hai ragione, non mi è stato mai simpatico neppure a me e ho sempre trovato le sue parole estremistiche senza dargli troppa importanza, però questa volta un pò di ragione ce l'ha avuta (strano ma è così). Lasciando stare le provocazioni nelle parole però è innegabile come Apple abbia creato ormai un ambiente chiuso dove solo loro possono decidere che cosa puoi fare tu con i loro prodotti o meno e, in ambito mobile con l'iPhone, persino le app da usare e scegliere nel loro store (a meno che uno non lo sblocchi con il jailbreak ma questo è un altro discorso).

    La cosa è ormai diventata talmente evidente che persino molti utenti Apple criticano questo modo di fare e chiedono più aperture e più elasticità. Qualcuno addirittura ha abbandonato l'iPhone per passare ad HTC e ad Android, un sistema molto più aperto del concorrente.

    Ripeto, Stallman e la sua filosofia non mi hanno mai ispirato simpatia, anzi tutto l'esatto opposto, ma se stavolta avesse visto giusto?

    RispondiElimina
  4. Stallman finalmente ha visto che Microsoft non è più pericolosa come un tempo. Solo che il vecchio satrapo barbalunga doveva trovare qualche altro obiettivo. E ha trovato Apple.

    Per carità, su alcune cose non sbaglia, ma come al solito esagera. Per quante ne spara, qualcuna la azzecca sicuro.

    Mi spiace che la comunità Open si faccia rappresentare da lui. Dovrebbe farsi da parte e far parlare qualcuno con atteggiamenti veramente Open.

    RispondiElimina
  5. Stallman è sempre stato un idiota.

    E' il classico tipo che combatte per una buona causa, ma che esagera fino all'inverosimile i suoi aspetti. Insomma, in gergo filosofico, fa "ideologia".

    Sono anni che non lo caga più nessuno, perfino i suoi fan si vergognano di citarlo.

    Ora qualcuno gli avrà detto che in giro nei blog si parla molto delle magagne di Apple... e lui tenta di cavalcare l'onda, pronunciando le stesse frasi dette almeno vent'anni fa. Per farsi sentire di più dai media (e dai blog), utilizza quel linguaggio che la prima volta è provocatorio, la seconda è ridicolo, la terza è ancora più ridicolo, e la milionesima volta è un milione di volte ridicolo.

    Se io dico che l'acqua è bagnata, voi vi mettete a ridere. Per cui se Stallman dice che la Apple fa troppe zozzerie con brevetti e closed source, noi ci mettiamo a ridere.

    Ma forse Apple lo ha pagato per fargli dire quelle idiozie. Un po' come il milanese disteso per terra, pagato dall'azienda soggiorno e turismo di Milano, per far vedere che al sud se vedono uno a terra lo aiutano, al nord non lo caga nessuno (è uno sketch di Luciano De Crescenzo).

    Tutti parlano di Stallman, dunque tutti parlano dell'iPernacchiad dell'Apple. Un'idiozia detta da un personaggio famoso scatena il finimondo (il Berlusca, in questo, è un maestro).

    RispondiElimina