giovedì 19 novembre 2009

Notebook, confronti di classe

Bene, se precedentemente avevamo fatto qualche confronto in stile libero, adesso dedico questo thread ai super campioni di pesi massimi

DELL XPS vs Macbook PRO

Dell Studio XPS 16

  • Intel® Core™ i7 Processor 720QM (1.60Ghz, 6MB cache)
  • Rivestimento posteriore in pelle nera:
  • Display 15.6" (pollici) Truelife 1.080p Full HD WLED Edge to Edge
  • Memoria SDRAM DDR3 a doppio canale da 4.096 MB, 1.333 MHz
  • Disco rigido SATA da 500 GB (7.200 rpm)
  • Internal Blu-Ray ROM (Blu-Ray read, DVD and CD read & Write) Optical Drive
  • 9-cell 85Whr Lithium Ion battery
  • 1GB ATI® Radeon™ HD 4670 graphics card

Totale 1339,01 €

              VS

Schermo del MacBook Pro da 15 pollici.

Mac Book Pro 15": 2.8GHz

Intel Core 2 Duo a 2,8GHz

4GB 1066MHz DDR3 SDRAM – 2x2GB

Disco rigido Serial ATA da 500GB (5400 giri/min

Schermo MacBook Pro widescreen lucido da 15 pollici

SuperDrive 8x (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW)

NVIDIA GeForce 9400M con 256MB di SDRAM DDR3 condivisa con la memoria principale4

Totale € 2.099,00

DIFFERENZA PREZZO 760 EURO AKA :

1 milione 471 milalire

Osserviamo nei dettagli il confronto

Il Dell vi offre un nuovissimo Corei7, imacbook pro stanno ancora con un misero Core 2 che ho gia da quasi 2 anni nel mio Dell.

Il Disco rigido offerto da Dell è a 7200 giri, mentre invece quello del Macbook è 5400 giri

Il monitor del DELL è a LED, lo schermo del Macbook è un bel lucido non a LED!

Nel Dell abbiamo aggiunto il Blu ray, nel Macbook Sorry non esiste tale possibilità.

Nel Dell abbiamo una ATI 4670 con 1 gb di ddr3 , nel macbook una misera 9400 256mb CONDIVISI CON LA RAM , per quella cifra non si sono nemmeno degnati di offrirvi una 9600 GT

L Hardware DELL è nuovo fresco e all’avanguardia, il Macbook risulta  vecchio sconveniente e naturalmente fuori mercato.

 

Technorati Tag: ,,

PS. un esempio di come funge una ATI 4670

@Enrico A te la parola

45 commenti:

  1. Vabbè rispondiamo.
    Primo, adesso confronti altri pc ancora, il macbook ed il macpro che abbiamo confrontato in altri post non li consideriamo più?
    Secondo, ancora una volta, per confrontare i prezzi, prendi un Dell con uno sconto, il prezzo di mercato di quel Dell è di 1.684, comunque meno caro rispetto al MacBook Pro.
    La scheda grafica del Pro che hai configurato è una GeForce 9600M GT con 512 MB di memoria GDDR3 che non mi pare sia condivisa (non ho un pro, sul sito non è chiaro, sembra che il pro abbia due schede grafiche).
    Considera che, Apple mantiene il prezzo costante per tutta la vita commerciale di un suo prodotto (politica che convengo essere discutibile) ed il MacBook Pro è il più vecchio del bouquet ed è, in effetti, carettino confrontando -solo l'hardware- rispetto ad altre alternative.
    Ma comunque, il differenziale di prezzo, se non si corre dietro ad offerte varie è di 418€ che non son pochi, ma non sono quelli che hai detto tu.
    Gli altri confronti che abbiamo fatto?

    RispondiElimina
  2. Enrico, negli altri threadti ho dimostrato ampiamente la mia tesi che è questa:
    io posso comprare e spendere come mi pare perché non ho alcun vincolo, avrei potuto trovare un Laptop HP, Lenovo, Asus, Acer ,Sony, Toshiba etc. etc. basta solo conoscere i componenti per avere qualcosa di buono e subito, nel caso del PC di Franco avevo già ricevuto l'avviso di DELL da qualche settimana nella mia Mail e cosi ho approfittato (gli avvisi arrivano quando sei cliente)

    In questo caso ho lasciato l XPS libero da qualsiasi sconto, questo è il prezzo
    se ti piace e vuoi risparmiare hai 2 opzioni
    1) Aspetti l offerta su questo modello
    2) Ti giochi la carta con l 'operatore.

    E questo post dovrebbe servire a toglierti il prosciutto dagli occhi e capire che questo è hardware concretamente superiore ad un prezzo nettamente più basso,

    capisci cosa voglio intendere? Non fatevi folgorare dall Advertsing o dai forum squallidi diventati nidi di persone assuefatta dal brand con tanto di paraocchi.
    Impara a distinguere da solo.
    Impara a scegliere senza farti abbindolare da nessuno.

    RispondiElimina
  3. Si ma la tua tesi qual'è?
    Che usando Win si può risparmiare rispetto ad Apple? Per l'Amor di Dio, ma se questa è la tua tesi, ti posso dire che hai ragione da vendere.
    Io contesto il fatto che oggi, i prodotti Apple abbiano sempre prezzi fuori mercato perché non è vero.
    Sicuramente i Mac-User pagano il brand ed il design(che ti può non piacere ma c'è) e sono più vincolati nelle scelte.
    Ma dato che chi scegli Apple, magari dopo anni di Win forse, non si stà facendo abbindolare ma ha fatto una scelta (condivisibile o meno) consapevole.
    Ad oggi, inoltre, con un minimo di oculatezza, si possono avere i prodotti Apple pagandoli un prezzo in linea con il mercato.

    P.S.
    Dovella, offerte sui Mac, cercando ne trovi ;-)

    RispondiElimina
  4. Enrico,
    Comincia ad uscire dalla fase di "songno" .
    OSX , contrariamente a quello che ti fanno credere i mac user , è uno scandalo di OS. che non è nemmeno capace di girare decentemente per quelle quattro combinazioni hardware messe in croce.

    Windows ha una sola colpa, e si chiama OEM AKA
    tutto quello schifo di roba che viene preinstallata quando compri un PC.
    Una volta installato Windows 7 da te, non ce OSX che tenga, apple nello sviluppo è indietro di almeno 6-7 anni.
    Poi sei libero di credere a quello che vuoi.

    Le offerte Apple non servono, la distribuzione è standard, noi abbiamo presi 2 prodotti dai rispettivi siti senza offerta e con Apple anche "volendo" pagare di più non potevamo arrivare al potentissimo DELL XPS.

    RispondiElimina
  5. Dovella, è oggettivamente vero che i mac costano di più ma sfruttano al 100% l'hardware perchè la differenza la fa il sistema operativo. Non mi stupirei se usando i due portatili che hai messo in sfida non si noti minimamente nessuna differenza anzi, questo perchè uno fa girare windows con la sua penosa gestione della ram e un file system che dire orrido è fargli un complimenti mentre snow leopard sfrutta al massimo la ram disponibile e il file system del mac non ha niente a che vedere con quello windows ed è anni luce avanti

    RispondiElimina
  6. @Dovella
    Su OsX indietro perché? Rispetto a che cosa?
    I MacBookPro sono ormai vecchi, si è in attesa della buttata nuova. Ma star dietro alla potenza dell'hardware somiglia a quando da bambini ci si misurava il pistolino. Ormai, io del pc valuto quello che mi permette ed in che tempo. Con Linux e con OsX il tempo di norma è di molto inferiore rispetto a Win, li trovo entrambi più confortevoli e più confacenti alle mie esigenze. Sinceramente, il mio mini che, come hardware non è nulla di che, è di molto più rapido e scattante di tantissimi pc win più potenti di lui. Forse il tuo è prestante perché sai dove mettere le mani, non voglio nemmeno entrare in merito.
    Io lavoro con WIn e lo uso da 15 anni, non sono un fenomeno me nemmeno un cretino totale, per ora non torno idietro, pur non essendo rimasto totalmente entusista dall'esperienza Apple che speravo migliore.

    RispondiElimina
  7. @Vicio

    Sfrutta al 100% l hardware perché quando guardi un video su youtube la ventola ti parte a palla? :D
    Non scherziamo, se esiste un OS capace di sfruttare appieno l hardware attuale, quello si chiama Windows 7
    Multicore
    Gpu con DirectDrive e DirectX
    SSD
    Windows 7 quando installato correttamente è un FULMINE, senza stressare il tuo hardware, il file di sistema di Windows è avanti ;) non farti prendere in giro dai mac user che affermano il contrario.

    @Enrico

    E indietro su parecchi fronti.
    Non è ancora liberamente a 64 bit.
    Non sfrutta il multicore (anche se sulla carta ti dicono quello che vogliono)
    Non sfrutta nessun tipo di GPu , anche se metti una GTX 285 in un Mac, saresti capace di farla girare solo con WIndows .
    Poi tra questi 2 laptop io parlo di potenza perché è rapportata al prezzo, il mac è piu caro e ti da molto ma molto dimeno, cribbio non farmi discorsi futili.

    Windows è prestante sempre, basta solo saperlo installare correttamente la prima volta, poi ci campi sereneo.

    PS. quando arriva il Dell del mio amico, se ci riesco vi mostro in un video come fare il setup da 0, e poi facciamo una piccola review ,
    OK?
    (Spero di avere poi il tempo)

    RispondiElimina
  8. @Vicio: credimi Windows ora come ora la RAM la gestisce MOLTO bene... prova e vedrai, non partire con pregiudizi... ciao!

    RispondiElimina
  9. @dovella Dai su possiamo parlare di tutto ma di come osx gestisce le cose proprio non ce n'è. Basta anche vedere ad esempio l'installazione di un programma, anche il più insulso: su windows vengono copiati file praticamente in ogni angolo del disco mentre su osx hai tutto nella cartella applicazione e per alcuni programmi (non tutti) un file .plist in Application Support e BASTA

    RispondiElimina
  10. @Vicio

    Windows ha un Unistaller unico e FUNZIONA ;)
    mentre invece con OSX http://bit.ly/2Jb3Pw

    RispondiElimina
  11. a dir la verità non serve quel programma dato che i file pesano solo pochi kb è non rallentano il sistema, al contrario della voci nel vecchio e caro registro di sistema che frenano windows.
    tra l'altro è una cosa scandalosa che su windows ci sia ancora da deframmentare, che su mac e linux non si fa da anni....

    ps gli schermi sul macbook pro sono a led

    RispondiElimina
  12. Lory lory, poi mi chiamano il censuratore qua.
    Non mi cadere in basso con questi post piccini piccini ;)

    RispondiElimina
  13. e cosa vorresti dire con questo? comunque non dire che l'unistaller di windows funziona perchè se no non so se ridere o piangere. prova a disinstallare qualcosa e poi controlla con programmi come ccleaner e...boom. un sacco di voci inutili...

    ps curiosità:ma tu l'hai mai usato un mac?

    RispondiElimina
  14. 【ツ】
    Lory, lo sai accendere un PC?

    RispondiElimina
  15. @lory

    "a dir la verità non serve quel programma dato che i file pesano solo pochi kb è non rallentano il sistema, al contrario della voci nel vecchio e caro registro di sistema che frenano windows.
    tra l'altro è una cosa scandalosa che su windows ci sia ancora da deframmentare, che su mac e linux non si fa da anni...."

    Ma cosa dici? ma di che parli? Ccleaner? Tu usi i pulitori di registro? Sai che la credibilità delle tue affermazioni è pari a zero, ma zero proprio.
    Dovella ha ragione.. è la solita tiritera degli utenti mec.
    Ragazzi sveglia! OSX è una fetecchia, un sistema "a prova di virus" che si viola in 2/3 secondi e "accuratamente messo a punto", infatti accedendo come Guest cancellava accuratamente tutti dati di tutti gli utenti. Ma di che caspita stiamo parlando? OSX è una chiavica con le icone che rimbalzano.

    RispondiElimina
  16. Allora facciamo un pò di chiarezza altrimenti non ci capiamo. Sfido ufficialmente dovella a installare un programma e poi usare l'uninstaller meraviglioso di windows e fatto questo andare a controllare se:
    1) nel registro ci sono voci relative a quel programma
    2) nella cartella Programmi è ancora presente la cartella relativa a quel programma
    3) nelle cartelle Impostazioni locali, Windows ecc sono presenti file di quel programma
    4) cercando con il search di windows vengono trovati file di quel programma.
    Dovella vorrei che facessi questa piccola prova, ovviamente modificherai i risultati ma io ho windows qui sotto mano e ho appena provato ritrovandomi ancora files sparsi qua e là nonostante avessi usato l'uninstaller di windows.

    RispondiElimina
  17. Sfida non raccolta a quanto vedo. Vabbè pazienza sarà per un'altra volta.

    RispondiElimina
  18. quoto completamente vicio e chiedo a dovella perché non mi hai risposto quando ti ho chiesto se sapevi cosa era un pc? credevi davvero che fosse il tostapane?

    RispondiElimina
  19. @Vicio

    Tu a me ufficialmente non mi puoi sfidare alle tue cavolate futili.
    Ne abbiamo parlato miliardi di volte, e ripetere sempre le stesse cavolate ad ogni troll che entra qui dentro comincia a pensarmi.

    @Lory

    Idem come sopra,

    RispondiElimina
  20. perche non fai la prova? non ti costa niente e così puoi dimostrare la superiorità dell'unistaller di Windows, no?

    RispondiElimina
  21. Cioè dovrei fare un test di quello che tra l'altro facci ogni giorno?
    Ma state scherzando?

    RispondiElimina
  22. e allora perchè neghi l'evidenza?

    RispondiElimina
  23. @dovella Hai forse paura? Disinstalla un programma e vediamo quanti files ci sono ancora in giro! Su questo punto non ce n'è proprio dovè, su mac prendi l'applicazione e la butti nel cestino stop. Nella maggior parte dei casi avrai solamente un altro file, un .plist in application support e BASTA! Su windows non è così.

    Purtroppo tu potresti benissimo dire che non hai più files in giro dopo aver disinstallato il programma quindi invito chiunque legga questo post e abbia windows ad eseguire la prova.

    Dici sono cavolate futili? Perchè mai scusa? Se io in un mese metto e tolgo 100 programmi quella che tu chiami cavolata futile mi riempie l'hard disk di monnezza!

    RispondiElimina
  24. P.S. Tu dici sempre che i mac user difendono sempre a spada tratta il loro sistema anche quando gli dà problemi o ha dei difetti riconosciuti. Tu invece sei totalmente differente da loro vero? Tu mica difendi a spada tratta windows anche quando questo ha dei difetti riconosciuti vero? No non lo fai mai.
    A questo proposito aspetto ancora una tua opinione su questo articolo http://attivissimo.blogspot.com/2009/11/falla-smb-in-windows-7-quanto-e-grave.html.
    Oppure stai aspettando che Microsoft rilasci la soluzione così potrai dire "basta scaricare l'aggiornamento"?

    RispondiElimina
  25. @Vicio

    Da quando ho installato WIndows 7 RTM, avrò installato e disinstallato almeno 70 software,
    il sistema in nessun caso ha subito il minimo degrado a differenza di quello che succede ora con OSX.

    Per quanto riguardo la presunta falla , leggi qui http://bit.ly/2XOFpF

    RispondiElimina
  26. ok. guarda qua. tengo a precisare che ho installato seven da circa 5 minuti.
    http://img156.imageshack.us/img156/2517/schermata20091122a15233.png

    http://img156.imageshack.us/img156/5056/schermata20091122a15261.png

    http://img91.imageshack.us/img91/879/schermata20091122a15281.png

    http://img91.imageshack.us/img91/7848/schermata20091122a15294.png

    RispondiElimina
  27. Un post come il tuo va pubblicato una volta sola, quindi se si ripresenta in futuro un post simile sarà subito sbattuto fuori.

    1)E UNA BALLA!
    2)CCleaner et similar a noi non servono.
    3)Bada bene a dove peschi le tue ISO.

    RispondiElimina
  28. 1) di quello che vuoi
    2)come sopra
    3)disco di windows originale!

    RispondiElimina
  29. E allora se proprio vuoi fare il test e testimoniare la tua verità ,
    Prendi una videocamera,
    riprendi il DVD originale
    riprendi la scena di quando lo installi in modo pulito
    e poi fammi vedere come lo rovini.

    e allora se ne parla

    RispondiElimina
  30. cioè scusa... quello che dici tu è vero fino alla morte, invece quello che dico io è una balla??

    RispondiElimina
  31. e allora spiegami: che ci fanno quelle chiavi di registro?
    ah, aspetta! devo aver fatto un fotomontaggio!!!

    RispondiElimina
  32. Il software puo dirti quello che vuole, non è detto che abbia ragione.

    RispondiElimina
  33. a certo... Adesso ccleaner mente!

    RispondiElimina
  34. CCleaner serve ad XP,
    non serve a Vista e Windows 7.

    Ma che parlo Cinese?

    RispondiElimina
  35. si ma in ogni caso no è che si metta ad inventare. le chiavi sono rimaste

    RispondiElimina
  36. Windows 7 §(o vista) ha un ciclo di manutenzione tutto suo, lascialo perdere!
    In ogni caso non c azzeccherà una fava con le performance.

    Queste schifezze sono per XP+Utonti

    RispondiElimina
  37. @dovella quindi quella non è una falla, il fatto che qualcuno può farti freezare il pc è una cosa normale, anzi no, come viene definito un denial of service. Se si fosse verificato su SL come lo avresti chiamato? Denial of service? Dai su dovella, è una falla bella e buona. Nell'articolo viene detto "basta chiudere la porta 445 o disabilitare proprio SMB". BASTA chiudere la porta e bla bla bla? E se fossi un utente alle prime armi? Che è una porta? Perchè il mio pc continua a freezarsi? Come faccio a disabilitare SMB e che è sto SMB? Ecc ecc ecc ecc ecc.
    Anche il tuo famoso bug di SL della cancellazione dei dati dell'utente si verifica: 1) se si aggiorna il sistema a SL (se si installa SL dopo aver inizializzato il disco (come dici tu, installazione pulita) non succede e 2) se si usa l'account guest. Quindi anche questo lo chiamiamo denial of service o terribile falla da far impiccare le persone?

    RispondiElimina
  38. P.S. un ultima cosa dovella, dici "Da quando ho installato WIndows 7 RTM, avrò installato e disinstallato almeno 70 software,
    il sistema in nessun caso ha subito il minimo degrado a differenza di quello che succede ora con OSX."; ora, tu sei quello che continuamente dice agli altri che il pc non lo sanno nemmeno accendere ma io chiedo a te, un mac lo hai mai acceso? Mi spiegheresti in che modo OSX subirebbe degrado installando e togliendo software? Quali files rimangono sul disco a parte i file di configurazione .plist di massimo 4kb ciascuno? Ripero, io prendo la mia bella apps, la butto nel cestino e ho finito, non devo stare lì a premere avanti avanti avanti avanti e fine per disinstallare una cosa e perdere 5 minuti.

    P.S.2. invito lory a fare la prova detta da dovella, registrarsi mentre installa windows 7 e poi installare 20 programmi, disinstallarli e fare una ricerca dei file di quei programmi per vedere se sono ancora a sporcare il disco. Ti prego lory fai questa prova così la smette di parlare.

    RispondiElimina
  39. d'accordo mi metto al lavoro.
    consigliami una lista di venti applicazioni vicio che poi ridiamo

    RispondiElimina
  40. Mmmh... Personalmente, ritengo che la questione non sia tanto sul fatto di quanto Windows si sporca, perché quello succede. Grazie ad installer e uninstaller scritti da cani succede.

    Io verterei più che altro la questione sulle prestazioni.

    Quanto lo sporco inficia sulle prestazioni di Windows?

    Personalmente, dopo anni prima con XP e poi con Vista e 7, ho trovato che questi ultimi due reggono decisamente meglio smanettamenti continui. Con XP, al contrario, era necessario formattare dopo breve tempo.

    Dunque, è qui che si vedono le differenze col passato. Windows 7 si sporca, ma non si incrosta. E finché rimane così, qualche file in più non mi dà fastidio e CCleaner può rimanere dov'è.

    Riguardo a OS X, non so se lascia residui, non so quant'è l'impatto prestazionale, non mi pronuncio. So solo che Windows 7 non peggiora sporcandosi, al contrario di quanto alcuni pensano.

    RispondiElimina
  41. @lory vai su un qualsiasi sito di software per mac e prendine qualcuna a caso tanto a noi non fa differenza. Se installi un'applicazione di 3gb o una da 1kb sul mac è indifferente.

    @dovella vorrei che mi commentassi quest'affermazione di floo: "Mmmh... Personalmente, ritengo che la questione non sia tanto sul fatto di quanto Windows si sporca, perché quello succede. Grazie ad installer e uninstaller scritti da cani succede". Ovviamente non sei d'accordo vero? Visto quello che pensi dell'uninstaller di windows.

    RispondiElimina
  42. @vicio
    intendevo software per windows.. per fare la prova no?

    RispondiElimina
  43. @lory hai ragione scusa, allora prendi qualche applicazione semplice semplice di qualche kb perchè se ti metti a installare photoshop o qualche applicazione più complessa mi sa che poi ti rimangono un bel pò di files da cancellare a mano :D

    RispondiElimina